Un filo sottile collega volentieri il nome, le facce e le storie
in un unico abbraccio di mutui desideri.

Il Filo di Arianna

Il Filo di Arianna - Famiglie Adottive - APS

È un'associazione composta da genitori adottivi e coppie che pensano o hanno già intrapreso l'iter adottivo. Non è un ente autorizzato.


L'associazione si rivolge:

  • agli aspiranti genitori adottivi, fornendo loro informazioni rispetto all’iter adottivo e alle sue evoluzioni, sostenendoli dal punto di vista psicologico nel percorso di preparazione all’accoglienza di uno o più figli, offrendo loro momenti formativi e di riflessione sul percorso intrapreso;
  • alle nuove famiglie adottive, supportando i genitori nel difficile compito che inizia con l’arrivo dei figli;
  • alle famiglie in difficoltà favorendo la creazione di gruppi di mutuo supporto;
  • alla società, in particolare cercando di diffondere una giusta cultura sull'adozione e sensibilizzando l’opinione pubblica circa l’importanza e il significato dell’istituto dell’adozione.


L'attività dell'associazione si concretizza in diversi momenti:

  • uno sportello informativo, ossia uno spazio interamente dedicato a tutti coloro che desiderano avere informazioni sull’iter adottivo;
  • riunioni aperte, incontri di libera discussione normalmente alla presenza di un moderatore per favorire momenti di discussione, confronto, scambio di opinioni ed emozioni sull’esperienza adottiva;
  • gruppi mutuo aiuto, che siano di supporto alle famiglie che attraversano momenti di difficoltà, come anche semplici momenti e spazi di condivisione di emozioni, sentimenti, paure e dubbi dedicati alle nuove famiglie;
  • corsi di formazione, guidati da professionisti sui vari temi inerenti l’adozione;
  • convegni, conferenze, serate a tema aperte e condotte da specialisti.


L'associazione si ritrova tutti i giovedì.

Il primo giovedì del mese si riunisce il Consiglio Direttivo per organizzare l'attività dell'Associazione.

L'ultimo giovedì del mese è dedicato a una serata a tema, sempre inerente all'adozione, nelle sue differenti sfaccettature e aspetti. In questa serata ci si avvale del contributo di uno specialista.

I restanti giovedì sono serate di libera discussione, aperte a chiunque voglia partecipare. Vi sono infine momenti specifici, all'interno delle serate libere, una volta al mese, abitualmente il secondo giovedì, dedicati alle coppie che arrivano per la prima volta all'associazione.